14 dicembre 2015 – Torino – Stefano Sottile e Pietro Riva premiati dall’USSI Subalpina come Giovani Rivelazioni 2015

2015.12.14 Sottile Stefano premiazione USSI 2015 2Torino (TO) 14 dicembre. Sono stati consegnati questa mattina nella prestigiosa sede del Golden Palace Hotel di Torino i premi 2015 dell’Unione Stampa Sportiva Italiana Piemontese (USSI Subalpina) che ogni anno assegna i propri riconoscimenti ad atleti, tecnici e dirigenti sportivi piemontesi che si sono particolarmente distinti durante l’anno.

Nella categoria “Giovani Rivelazioni” i giornalisti del gruppo subalpino Ruggero Radice dell’USSI hanno scelto tra i premiati due dei protagonisti di quella che è stata ribattezzata Onda Azzurra giovanile dell’atletica nazionale: Stefano Sottile e Pietro Riva.

Stefano Sottile, portacolori dell’Atl. Valsesia, ha conquistato a Calì in Colombia il titolo mondiale allievi (under 18) di salto in alto con la misura di 2,20m, fermandosi ad un solo centimetro dal record italiano di categoria (2,21m) di Roberto Cerri datato 1978.

Pietro Riva, tesserato per l’Atletica Alba, in terra di Svezia a Eskilstuna si è laureato campione europeo juniores dei 10.000m in pista. Lo scorso 18 ottobre si è poi aggiudicato a Cremona l’Incontro Internazionale Juniores/Under 23 di Corsa su Strada sui 10km ed è già stato preselezionato dalla Direzione Tecnica Nazionale per gli Europei di Cross del 13 dicembre a Hyeres. Infine, solo ieri ha conquistato a Hyeres la medaglia d’argento a squadre ai Campionati Europei di Cross sempre per la categoria juniores classificandosi al 10mo posto individuale. Il cuneese, ancora in Francia, è stato rappresentato dalla mamma.

 

(Fonte: Fidal Piemonte – Myriam Scamangas)

Elenco Premi USSI 2015
/public/allegati/PremiUssi2015.pdf