3 marzo 2019 – Finalborgo (SV) – La Sportiva Trail del Marchesato

Sul percorso di 38 km con 2200 d+, hanno partecipato Michael Dola, 11° assoluto e 5° di categoria UNDER35M in 3:57:40 mentre Gianrico Nai arriva 166° assoluto e 90° di categoria 35/5M in 5:58:51.

RISULTATI


www.ivg.it scrive:

Grande successo per il Trail del Marchesato, manifestazione organizzata dall’Asd Trailrunners Finale e sponsorizzata da La Sportiva, che ha fatto il pieno di partecipanti con ben 700 atleti iscritti e divisi fra la gara da 38 chilometri e quella da 16. Grande exploit nella gara principe per DaniloLantermino della Podistica Valle Varaita che vince in 3h36’35” davanti a un nome di primissimo livello come Franco Collé che si ferma a 3h39’54”. Podistica Valle Varaita che gode anche per il terzo posto di Giovanni Quaglia

Al trio di testa seguono John Carl Sorman del Team Mudò & Snow che è quarto davanti all’emergente Stefano Dagostino della Valsusa Running Team. Sesto il primo dei liguri, Davide Cavalletti con i colori della Sisport Genova. Settimo Alberto Ghisellini che precede Luca Carrara, altro nome di primo piano, del Team Salomon che precede Goshi Ovada del Powerbar e l’eterno Pablo Barnes del BergTeam che chiude la top ten.

Al femminile trionfa CeciliaPedroni della Serim che termina 33^ assoluta chiudendo in 4h34’57” e battendo di pochissimo la bergeggina Virginia Olivieri del BergTeam che ferma il cronometro sulle 4h35’21”. Le due fanno gara a parte perché la brava terza classificata è la padrona di casa Cristiana Follador del Team La Sportiva che paga oltre dieci minuti dalla seconda classificata chiudendo in 4h45’25” in 47^ posizione generale. A sua volta la finalese fa il vuoto perché per trovare la quarta classificata occorre scorrere la classifica fino al 65° posto assoluto dove si piazza la genovese Monica D’Urso per la Sisport col tempo di 5h03’30”.

Diversa la storia nella gara corta in cui i liguri si mettono in evidenza con la vittoria di Corrado Ramorino iscritto sotto la doppia bandiera del Gruppo Città di Genova e del BergTeam. Per lui trionfo in 1h34’11”. Genovese è anche la medaglia di bronzo con Riccardo Saporiti della Sisport che deve cedere il secondo posto al valdostano Erik Bocchicchio del Team Inrun.

Arrivo in volata per Gianluca Ghiano e Marco Martina che terminano entrambi con lo stesso tempo al quarto posto. I due atleti, tesserati rispettivamente per l’S.D. Baudenasca e l’Atletica Val Pellice precedono di pochi secondi Diego Mariotta. Due liguri poi seguono al settimo e ottavo posto. Sono Manuel Stroppa del Team Valmaremola e di Oscar Rebora che in questo caso gareggia senza bandiere. Chiudono la graduatoria dei primi dieci, l’astigiano Tancredi Pizzo e Fabio Rossi, primo podista a chiudere sopra il tempo di 1h45’.

Al femminile vola Samantha De Stefano che non ha rivali in una gara che la vede vincere in 1h50’48” che le vale la 18^ posizione nella classifica generale. Nettamente dietro Silvia Ciciliot che duella e vince con SilviaVenzano che alla fine si arrende terminando a 40” dalla rivale che termina in 1h58’12”.