17 marzo 2019 – Verrone – LanciaTrail

NewsBiella scive:

Buona la prima per il Lancia Trail di Verrone. Questa mattina, domenica 17 marzo, 140 atleti si sono radunati alla Lancia e hanno preso parte, equamente suddivisi, alle due tipologie di gare in programma: dapprima si è disputata la corsa competitiva di 18 km; in seguito si sono svolte la non competitiva e la nordic walking di 9 km.

Grande la soddisfazione degli organizzatori, Atletica Candelo e Polisportiva Cedas Lancia: “Il bilancio è più che positivo. Le persone partecipanti hanno molto apprezzato il pacco gara, il ristoro e il tracciato della corsa, che ricordiamo è valido come seconda prova del circuito trail Uisp biellese”.

Nella competitiva maschile, non ci sono state grosse sorprese: fin da subito il runner dell’Atletica Saluzzo, Massimiliano Barbero, ha staccato gli avversari tagliando per primo il traguardo con un tempo di 1h08’38’’; alle sue spalle Gianfranco Bedino in 1h11’10’’ (GP Trinese) e Andrea Martini in 1h12’03’’ (Atletica Candelo).

Nella femminile, gara più combattuta con sorprendenti ribaltamenti di fronte: dopo aver guidato per buona parte di gara, Debhora Li Sacchi ha dovuto cedere il passo a Selena Bernardi a soli 3 chilometri dal traguardo. L’atleta del Biella Running ha chiuso con un tempo di 1h14’54’’ mentre la Li Sacchi (Olimpia Runners) ha terminato la gara in 1h15’19’’. Sul gradino più basso del podio Clara De Filippi (Atletica Valsesia) in 1h24’17’’.

Infine Fabrizio Riesi del Splendor Cossato e Younis Naz dell’Atletica Candelo hanno primeggiato nella non competitiva.