6 giugno 2021 – Gattinara – Brutal Trail

Andrea Brumana ha partecipato alla prima edizione del Brutal Trail a Gattinara su un percorso di 23 km con 1000 m D+ arrivando 6° in 1:53:44.

Risultati


Brutaltrail.it scrive:

Il “BrutalTrail Gattinara”, organizzato dall’Associazione ASD Brutal Project con il patrocinio del Comune di Gattinara e del Consorzio di Tutela Nebbioli dell’Alto Piemonte, si è svolto domenica 6 giugno in territorio gattinarese ottenendo un grande successo che ha confermato le aspettative degli organizzatori – Cristiano Tara, Mauro Martinoli, ed Alessandro Guareschi.

La partecipazione di atleti, professionisti e non, è stata elevata per entrambe le distanze – 13K e 23K – per un totale complessivo di circa 650 partecipanti. Per seguire e rispettare i protocolli Covid, le partenze sono state rispettivamente alle 9 per il percorso più lungo e alle 10 per quello più corto, entrambe arricchite da una splendida e performante esibizione da parte della ASD Gym&Cheer – Wildcats. I tracciati affrontati si sono rivelati faticosi fin dall’inizio con gli atleti impegnati in ripide salite e veloci discese, ma non sono mancati gli scorci mozzafiato e un passaggio attraverso le mura del Castello di San Lorenzo da parte di tutti i partecipanti immortalati uno ad uno dai nostri fotografi.

Al loro arrivo tutti gli atleti hanno avuto l’opportunità di assaggiare per primi in assoluto il “Brutal Agnolotto”, un prodotto 100% vegetale nato grazie alla collaborazione con Fontaneto, azienda con oltre 30 anni di esperienza nella produzione di paste fresche artigianali e di alta qualità. Il piatto è stato accompagnato da ottima birra e bibite super fresche favorite dalla caldissima giornata estiva.

I vincitori di questa prima edizione sono stati per la 23K: Mauro Bernardini (1°), Manuel Molteni (2°), Daniele Mainardi (3°) e in campo femminile Maria Cristina Guzzi (1°), Morena Almonti (2°), Monica Moia (3°).

Per la 13K invece hanno tagliato il traguardo per primi Gianfranco Cucco (1°), Andrea Negro (2°), Lorenzo Parodi (3°) e per le donne Michelle Gnoato (1°), Alessia Minazzi (2°), Michela Pieri (3°). All’arrivo presso il piazzale dell’Accademia dello Sport, gli atleti sono stati accolti con grande entusiasmo dal pubblico presente.