16 ottobre 2022 – Pettinengo (BI) – 50° Giro di Pettinengo – Km. 9,6 – Campionato piemontese individuale e CDS di Corsa su Strada RF/RM/CF/CM

Nella categoria master maschile, Elvio Vinzio ha percorso i 4,3 km arrivando 7° assoluto e 2° di categoria SM50 in 16.14.

Nella categoria Cadetti, Luca Balsarini ha percorso i 2600 metri in 10.18 e classificando in 34^ posizione.

Nella categoria Esordienti, Tommaso Mattiazzo arriva 27° nel percorso di 800 metri in 3.58.


Newsbiella.it scrive:

E’ africano il vincitore della 50ª edizione del Giro Podistico Internazionale di Pettinengo: domenica mattina, di fronte al solito caloroso pubblico che ogni anno si raduna per questo evento, ha vinto il burundiano Egide Ntakarutimana, classe 1997, da quest’anno tesserato in Italia con i colori del Quercia Trentingrana. Atleta specialista del mezzofondo, ha chiuso i 10 chilometri della gara biellese con il tempo di 26’54”, uno tra i più alti di sempre tra i vincitori, infilandosi al 22° posto della classifica all-time.

Ha preceduto di 6 secondi l’azzurro Ilias Aouani (27’00”) delle Fiamme Azzurre e di altri 4 secondi il kenyano Philimon Maritim Kipkorir (27’04”). A seguire il burundiano Onesphore Nzikwinkunda (Caivano Runners, 27’13”), il kenyano Felix Korir Kiptarus (27’28”), Xavier Chevrier (Atl. Leffe, 27’31”), Francesco Guerra (Parco Alpi Apuane, 27’46”), Samuel Medolago (Valle Brembana, 27’56”), il burundiano Jean de Dieu (Milone Siracusa, 28’09”) e Michele Fontana (Aeronautica Militare, 28’13”). Arriva dall’Africa anche la vincitrice femminile. Si tratta della kenyana Janeth Chepngetich che ha dominato chiudendo con il tempo di 12’11”, secondo riscontro cronometrico di sempre, dietro solo la connazionale Daisy Jepkemei, vincitrice nel 2017 in 12’04”. Al secondo posto la stella albanese Luiza Gega, vincitrice il giorno prima del Circuito di Biella: ha chiuso in 12’17”. Sul terzo gradino del podio nuovamente Kenya con Lucy Mawia Muli (Lammari Lucca, 12’21”). A seguire altre tre africane: l’etiope Addisalem Belay Tegegn (Atl. Saluzzo, 12’29”), la burundiana Francine Niyomukunzi (Caivano Runners, 12’29”) e la kenyana Mirine Gesate Michira (Kenya, 12’43”). La prima italiana è al 7° posto: si tratta di Giovanna Selva (Sport Project VCO) al traguardo in 13’07” davanti a Joyce Mattagliano (Esercito, 13’30”). Completano la top 10 la ceka Eliska Hostkova (13’34”) e l’azzurra Axelle Vicari (Sisport, 13’43”).

LE GARE MASTER

Come nelle ultime edizioni i master maschili hanno corso su un percorso diverso, di 4,3 chilometri, condiviso con gli Allievi il Memorial Cesare Bordini. Primo master al traguardo è stato Simone Romeo (Sport Project VCO) davanti ai biellesi Gabriele Beltrami (Pont Saint Martin) e Christian Agnolino (Gac Pettinengo). Romeo ha vinto la categoria M35, Beltrami la M45, Matteo Raimondi (Circuito Running) primo tra gli M40, Fabrizio Medea (Gac Pettinengo) tra gli M50, Alberto Bagnasacco (Trivero 2001) tra gli M55, Valentino Osiliero (Gaglianico 74) tra gli M60, Pierpaolo Fontan (Atl. Susa) tra gli M65, Raffaello Tosa (Atl. Susa) tra gli M70. Una quarantina i partecipanti. Poche le atlete master iscritte, solo 7, hanno gareggiato nel miglio Top internazionale. Prima classificata Carla Primo (Borgaretto) che ha vinto la categoria F50. Monica Cibin (Elle Erre) prima tra le F45, Isabella Putzolu (Candelo) prima tra le F40 e Rosella Duoccio (Gaglianico 74) prima tra le F55.

LE GARE DEI GIOVANI

Tanti, tantissimi atleti presenti, circa 550 complessivamente dalla categoria Allievi ai Supercuccioli. Gli Allievi hanno corso insieme ai master: primo al traguardo Francesco Mazza (Atl. Saluzzo) davanti a Gabriele Laurenti (Pinerolo) e a Amorin Gerbeti (Buschese). Le Allieve hanno gareggiato, invece, nel miglio Top internazionale: prima la lombarda Sofia Sidenius (Atl. CralS2 Teatro alla Scala) davanti alla biellese Chiara Munaretto (Stronese) e a Sofia Cafasso (Cus Torino). Le gare delle categorie Ragazzi/e e Cadetti/e erano valide per il titolo regionale. Tra i Cadetti successo per Christian Piana (Gravellona) davanti a Simone Abbatecola (Atl. I due Soli) e a Stefano Perardi (Canavese). Tra le Cadette ha vinto Virginia Olivieri (Cus Pro Patria) davanti a Rebecca Borgonovo (Geas Milano) e a Alice Rosa Brusin (Atl. Saluzzo) che quindi si è aggiudicata il titolo regionale. Sul podio regionale anche Carolina Bagnati (Bellinzago) e Silvia Signini (Bugella Sport). Nella categoria Ragazzi Andrea Cappelli (Verbania) e primo e campione regionale. Dietro Andrea Lanzillotta (Bovisio Masciago) e Valentino Zanoli (Caddese) argento regionale. Il bronzo regionale ca a Niccolò Salustri (Ivrea). Tra le Ragazze titolo regionale per Elisa Gardini (Bugella Sport) che ha preceduto le lombarde Caterina Meani (Villasanta) e Anna Rondelli (Cus Pro Patria). Argento regionale a Vittoria Aufreddi (Saluzzo) e bronzo a Elena Russo (Borgaretto). Tra i più piccoli segnaliamo le vittoria di Luca Bertoli (Caddese) e Daniela Gaetano (Brancaleone Asti) tra gli Esordienti A, Federico Vecchio (Bellinzago) e Camilla Borello (Rivarolo) tra gli Esordienti BC, Cesare Robbiolo e Emily Bozzonetti Rivera tra i Supercuccioli nati nel 2017.

A MILANO IL TROFEO DELLE PROVINCIE

La vittoria nel Trofeo delle Province è andata al Comitato di Milano con 652 punti davanti a Torino (419) e Brescia (346). A seguire: VCO (324), Cuneo (290), Biella/Vercelli (277), Aosta (239), Novara (202) e Alessandria (65).

ALLA CADDESE LA CLASSIFICA DI SOCIETA’

E’ la Caddese ad aggiudicarsi la classifica di società delle categorie giovanili Memorial Meggiorin Ruru. Al secondo posto la Stronese Nuova NordAffari e terzo il Bellinzago.

UN GRAZIE PARTICOLARE

Due giorni di alto livello tra Biella e Pettinengo, un impegno organizzativo notevole, reso possibile grazie all’aiuto di numerosi partner che anche quest’anno hanno voluto essere vicini a GAC Pettinengo. A loro un grandissimo grazie! Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, CR Asti, AB Bonandini, KI Run, Menabrea, MartinOttica e Foto, Microtech, Lauretana, Botalla, Fabbro Andrea Ramella Bon, Termoidraulica Maccarato Gianni, Eurometallica, MA Service, Sfilacciatura di Verrone, Sergent Major, Botalla, Patti, Amaro Bran Bran,Masket La Sosta, Osteria del Centenario, La Foresteria di Banchette, Gastronomia La Telesina, Essegi Ufficio, Alimentari Baby Market, Agenzia Pratiche Auto Ceresa, Farmacia Ferracin, Autoriparazioni Osella, Tabaccheria Coda e Acconciature Romana. Fondamentale, poi, l’appoggio dei partner istituzionali quali Regione Piemonte, Provincia di Biella, Comune di Biella e Comune di Pettinengo, nonché la partnership organizzativa con Pietro Micca Biella Running per quanto concerne la gestione del Palio del Miglio.